Paul MacLean fu il neuroscienziato che per primo introdusse il concetto di “triune brain”: il “cervello trino” sviluppatosi durante il percorso evolutivo dell’uomo.

Oggi la dinamica dei cosiddetti “3 cervelli” (il cervello rettiliano, il sistema limbico e la neocorteccia) è acquisita e sta alla base di numerose tecniche di comunicazione efficace e persuasiva. A ben pensarci, però, c’è chi già oltre 2350 anni fa ne delineò le interazioni. Mi riferisco ad Aristotele, che introdusse i concetti di pathos, ethos e logos. 

Ne parlo in questo video.

Gabriele Sola

Guarda tutti i post

Iscriviti alla Newsletter